Il termine Output, dall’inglese messo fuori, indica in senso stretto il risultato di una elaborazione ed in senso più ampio il risultato o l’insieme dei risultati prodotti. In Italia il termine cominciò ad essere utilizzato con la prima informatica degli anni 60 indicava al contempo i dati in uscita e i supporti che li contenevano.

Rispondi