In informatica e telecomunicazioni, la velocità di trasmissione (o di trasferimento detta anche frequenza di cifra o bit-rate) indica la quantità di dati digitali che possono essere trasferiti, attraverso una connessione/trasmissione, su un canale di comunicazione in un dato intervallo di tempo ovvero: Nel campo informatico delle reti informatiche la velocità di trasmissione è anche detta banda, sebbene a rigore nell’ambito della trasmissione questa indichi solamente l’intervallo di frequenze, misurato dall’ampiezza di banda B in Hz, in cui il canale trasmette, mentre la velocità di trasmissione, espressa in bit/s, è proporzionale a tale banda B a mezzo del parametro noto come efficienza spettrale.

Rispondi