facebook_pixel
Huawei P9 lite: caratteristiche e recensione
Il Huawei P9 Lite dimostra di essere il miglior smartphone Huawei di fascia media nel mondo degli smartphone Android, grazie alle caratteristiche hardware di alto livello con processore octa-core e 3GB di RAM che restituiscono prestazioni ottime e convincenti, e al comparto fotografico che non delude neanche i più esigenti.
CPU8
RAM7
Memoria6
Display7
Fotocamera6.5
Audio8
Pro:
  • Fotocamera anteriore
  • LED di notifica
  • Sensore di impronte digitali
Contro:
  • Solo 16Gb di RAM
  • USB ancora di tipo "B"
  • Manca la banda Wi-Fi a 5GHz
7.1Punteggio

Huawei P9 Lite recensione: il top di gamma di fascia media ?

Huawei P9 lite - frontale tre quarti accesoParecchi anni sono passati da quando la multinazionale cinese Huawei muoveva i primi passi nel mondo dell’elite della telefonia e dei più moderni smartphone con i primi modelli di fascia medio-bassa fino ad arrivare ai veri e propri top di gamma che tutti noi conosciamo oggi.

La fortuna e il successo di Huawei Italia potrebbero descriversi in poche semplici parole che comprendono innovazione, buona progettazione e un rapporto qualità/prezzo molto allettante.

Acuistalo Ora

Huawei P9 lite caratteristiche

Sulla scia dei precedenti top di gamma e smartphone di successo dell’anno scorso, è stato da poco commercializzato il nuovo Huawei P9 Lite, il fratello minore dell’elite di fascia alta che si propone di diventare un punto di riferimento per tutti gli smartphone non troppo costosi in grado di accontentare una sempre più ampia porzione di utenza.

Huawei P9 lite Scheda tecnica

Dimensioni 146,8 x 72,6 x 7,5 mm
Peso 147 grammi
Chipset HiSilicon Kirin 650
CPU Octa-core (4x 2.0 GHz Cortex-A53 & 4x 1.7 GHz Cortex-A53)
GPU Mali-T830MP2
RAM 3GB RAM
ROM 16GB
Display 5,2″ IPS LCD 1080 x 1920 pixel (423 ppi)
Fotocamera 13 MP, f/2.0, autofocus, LED flash
Fotocamera anteriore 8 MP, f/2.0
Video 1080p@30fps
Sistema operativo Android 6.0 (Marshmallow)
Batteria 3000 mAh
Rete HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE Cat6 300/50 Mbps
Connettività microUSB v2.0, Wi-Fi 802.11 b/g/n, NFC

Confezione

Huawei P9 lite - accessori La confezione del nuovo P9 Lite si presenta a prima vista come elegante e molto attraente, in grado di differenziarsi da quelle della concorrenza sia per grandezza sia per il design.

All’interno troviamo, oltre la classica e breve manualistica, un caricatore da viaggio da 1A che non supporta la ricarica veloce e delle buone cuffie che ricordano molto quelle prodotte da Apple e niente più.

Considerazione: la dotazione è in linea con ciò che offrono gli altri modelli di marchi blasonati, niente di più e niente di meno.

Opinioni su Design e assemblaggio

Huawei P9 lite - dettaglio laterale Come per i precedenti modelli minori dei top di gamma, anche lo smartphone huawei P9 Lite conserva con precisione quasi maniacale le forme e le linee del P9 normale, con una parte frontale pressoché identica sulla quale troviamo in alto la capsula audio, la fotocamera secondaria e il led RGB di notifica, mentre sulla parte bassa non troviamo alcun tasto soft-touch a favore dei tasti funzioni software posti sullo schermo.

Sul lato inferiore, in policarbonato mentre cornice dello smartphone è in metallo, è posta la cassa audio, il microfono e la porta micro-usb che non supporta l’OTG, mentre sul lato destro vi è il bilanciere del volume e il tasto di accensione.
Huawei P9 lite - Posteriore tre quarti

Dalla parte opposta troviamo solamente lo slot per la nano-sim e la scheda microSD per espandere la memoria interna e sulla cover, in plastica gommata nella colorazione nera e in plastica normale nella colorazione bianca, trova posto la fotocamera principale affiancata dal flash LED e il lettore di impronte digitali.

Nel complesso il design si conferma ben progettato e sufficientemente convincente, mentre i materiali perdono rispetto al P9.

La qualità di assemblaggio e l’ergonomia sono buone con delle misure nella media pari a uno spessore di 7,5 millimetri ed un peso considerevole di 147 grammi.

huawei p9 lite colori

Il P9 lite viene proposto sul mercato italiano in tre differenti colori:

  • Bianco
  • Nero
  • Oro

Quale scegliereste? 🙂

Huawei P9 lite Caratteristiche Hardware

Uno dei comparti più convincenti di questo Huawei P9 Lite è sicuramente quello hardware, il quale può contare sull’efficienza del processore HiSilicon Kirin 650 octa core a 64 bit con una frequenza di 2Ghz. Quest’ultimo è supportato da un processore secondario i5 in grado di monitorare e gestire l’applicazione presente sul dispositivo per il controllo dell’attività fisica e motoria, molto utile per gli utenti più sportivi.

Completano le specifiche tecniche la GPU Mali-T830 e la memoria RAM da 3GB in grado di sostenere anche le operazioni più stressanti senza dover rinunciare alla velocità o a temperature elevate nel retro dello smartphone .

La memoria interna (ROM) è invece di 16 GB, di cui poco più di 10 GB sono disponibili per l’utente, espandibili comunque grazie alla microSD con supporto fino a 128GB aggiuntivi.

Prestazioni e benchmark Huawei P9 lite

Come abbiamo già detto, il P9 lite è equipaggiato con il chipset Kirin 650, un octa-core simile a quello del P9, ma con i core Cortex-A53 in luogo degli A57. Anche la GPU è leggermente meno performante della Mali-T880 che viene accoppiata al Kirin 955.

Considerato questo, e considerato anche il fatto che quasi tutti i competitor di Huawei P9 lite usano l’architettura Snapdragon 615/16/17, che hanno comunque 8 core A53, questo terminale si esprime bene.

Questo lo si vede dai benchmark che riportiamo qui sotto:

Display

Il display del P9 lite è un grande 5,2 pollici con risoluzione Full HD, pari a 1920×1080 pixel, con una densità di 423ppi, che rende praticamente impossibile per l’occhio umani rilevare i pixel sullo schermo.

Completa il display la tecnologia IPS InCell che rende nel complesso questo pannello di buona qualità, con angoli visivi di tutto rispetto e dei colori reali con qualche perdita nella visualizzazione dei neri.

Menzione particolare per luminosità e contrasto, di poco inferiori a quelli del fratello maggiore Huawei P9.

Qui, in particolare, il valore della leggibilità dello schermo del P9 lite alla luce del sole:

Come si può vedere, si è sotto il P9 ed il Samsung Galaxy A5 2016, che però monta un pannello SuperAMOLED.

Connettività

Il comparto della connettività è completo di WiFi 802.11 b/g/n monobanda con WiFi Direct, connessione Bluetooth 4.1, l’NFC, il GPS con tecnologia Glonass in grado di individuare la posizione in pochissimo tempo.

Si sente la mancanza del supporto alla banda più veloce del WiFi, quella a 5GHz. La nano Sim supporta la connettività LTE fino a 300 Mbps.

Esiste in commercio anche huawei p9 lite dual sim.

Multimedia e fotocamera

Huawei P9 lite - fotocamera Il Huawei P9 Lite non è in grado di accontentare solo gli utenti più esigenti sotto il punto di vista delle prestazioni tecniche, ma è dotato anche di un comparto fotografico convincente ma sicuramente diverso dal top di gamma P9.

Una considerazione scontata, visto che i fratello maggiore monta ben 2 fotocamere di fattura LEICA… 🙂

Frontalmente è posta la fotocamera secondaria da 8 megapixel che restituisce selfie di qualità accettabile e luminose.

Posteriormente vi è il sensore fotografico SONY principale da 13 megapixel con autofocus che permette di scattare fotografie davvero buone, soprattutto in modalità macro.

Il software di gestione della fotocamera offre numerose modalità di scatto e funzionalità, dai più classici HDR alla registrazione di video in Full HD a 30 fps

In modalità PRO si può impostare manualmente il valore dell’ISO, del bilanciamento del bianco, l’esposizione e la messa a fuoco e la funzionalità “Light Painting” per scattare suggestive foto con luci ed altri effetti particolari.

Completa questo comparto la possibilità di poter scattare foto utilizzando anche il sensore biometrico dalla velocità davvero ottima.

Per quanto riguarda invece le caratteristiche audio, la cassa posta sul lato inferiore dello smartphone restituisce una qualità ottima delle tracce musicali riprodotte con un volume e un’intensità nella media, né troppo forte ma neanche troppo basso.

Software

Huawei P9 lite - Sensore biometricoLa versione di Android che troviamo già installata sul Huawei P9 Lite è la 6.0 Marshmallow, la penultima in ordine cronologico in casa Google, affiancata dall’interfaccia utente proprietaria EMUI 4.1 che non offre particolari personalizzazioni o funzioni aggiuntive.

Ovviamente, in pieno e collaudato stile EMUI, manca sul P9 lite l’app drawer che viene invece universalmente utilizzato dai terminali Samsung.

Questo vuol dire che avrete tutte le app scaricate e di sistema sulle vostre schermate.

Considerazioni su EMUI

In generale l’interfaccia utente utilizzata da Huawey si dimostra di facile utilizzo, grazie soprattutto ad una speciale modalità di semplificazione delle funzionalità dello smartphone, e in grado di supportare diverse funzioni speciali collegate al sensore biometrico, senza però poter usufruire dei gesti sul display con le nocche, disponibili al contrario sul miglior Huawei P9.

Il software nel suo complesso si dimostra affidabile e di facile utilizzo per tutti.

Huawei P9 lite batteria e autonomia

Sotto scocca troviamo una batteria molto capiente da 3000mAh in grado si sostenere sufficientemente il grande display e il comparto hardware che formano il Huawei P9 Lite.

Con un utilizzo intenso e stressante dello smartphone si riescono a raggiungere le 4 ore e mezza di attività continua con il display sempre acceso, dunque non si rivela difficoltoso arrivare fino a sera con la batteria non del tutto scarica.

In particolare, qui sotto, i valori dei test di gsmarena.com sulla batteria del P9 lite:

Huawei P9 lite Pro e Contro

Pro:

  • Rapporto qualità/prezzo;
  • Fotocamera anteriore;
  • Leggero e maneggevole;
  • Sensore di impronte digitali;
  • LED di notifica;
  • Altoparlante performante;
  • Display particolarmente luminoso e contrastato

Contro:

  • Batteria non rimovibile e senza ricarica veloce;
  • Solo 16Gb di RAM;
  • USB ancora di tipo “B”;
  • Manca la banda Wi-Fi a 5GHz

Huawei P9 lite opinioni, considerazioni e conclusioni

Il Huawei P9 Lite dimostra di essere il miglior smartphone Huawei di fascia media nel mondo degli smartphone Android, grazie alle caratteristiche hardware di alto livello con processore octa-core e 3GB di RAM che restituiscono prestazioni ottime e convincenti, e al comparto fotografico che non delude neanche i più esigenti.

Huawei P9 lite prezzo

Nel complesso è uno smartphone equilibrato, ben studiato, con le caratteristiche tecniche e software in armonia fra di loro e con un rapporto qualità/prezzo ottimo considerando il prezzo di listino di 299 euro che scendono a 250 euro circa se lo si acquista in store online quali Amazon.it .

Huawei P9 Lite Smartphone, Display 5.2'' Full HD, Processore Octacore, 16GB Memoria interna, 3GB RAM, Fotocamera 13MP, Single-SIM, Android 6.0 Marshmallow, Bianco [Italia]
Listino:EUR 299,90
Prezzo:EUR 249,98
Risparmio:EUR 49,92
Price Disclaimer

 

Insomma: come il predecessore Huawei P8 lite, questo P9 lite sembra essere davvero il best-buy del momento, anche perché Huawei Italia è ormai un’azienda affermata anche dal lato dell’assistenza al cliente.

Pensateci bene nel momento in cui spenderete centinaia di Euro per un dispositivo come uno smartphone.

Galleria Immagini

Post correlati

3 Risposte

Rispondi