facebook_pixel
Elephone P9000 - Recensione e impressioni d'uso
Devo dire che mi sono trovato davvero bene con questo Elephone P9000. Il suo rapporto qualità/prezzo è davvero molto buono, specie ora che il prezzo si è abbassato e che gli aggiornamenti software l’hanno reso più usabile e affidabile.
CPU8
RAM9
Memoria7
Display8
Fotocamera7
Batteria6.5
Pro:
  • Prezzo
  • Banda 20
  • Sensore impronte
Contro:
  • Audio non al massimo
  • Mancano gli auricolari
  • Autonomia non eccezionale
7.6Punteggio

Elephone P9000 è un dispositivo  octa core presente ormai da molti mesi sul mercato. Mi ha sempre incuriosito molto come, del resto, i suoi cugini cinesi Meizu e Xiaomi.

A differenza di questi ultimi, però, il P9000 offre 2 cose in più che per me sono state fondamentali:

  1. Offre la banda 20 LTE, quella a 800 MHz, che è essenziale per garantire la migliore copertura su rete Wind;
  2. È venduto con il Prime su Amazon, con annessi e connessi: consegna gratuita e veloce, garanzia, prezzo.

Dopo queste prime considerazioni, proviamo a buttare giù una recensione di questo bel dispositivo con Android 6.0 sotto il cofano a meno di 250€  e a riportare per voi le impressioni d’uso, visto che le recensioni elephone p9000 che ho trovato in giro non erano poi molto chiare.

Design e materiali

elephone-p9000-5 L’unboxing di questo dispositivo  riserva un piacevole sensazione. Infatti, oltre alla “scatolaccia” di cartoncino a cui si accede una volta aperto il pacco da Amazon, sono presenti all’interno una bella scatola di design dove è presente il logo del telefono ed il caricabatterie da ben 2A. Se questo è il biglietto da visita dei cellulari elephone, mi pare un OTTIMO inizio… 🙂

Anche il cavo USB Type-C fornito è molto bello alla vista e al tatto. Da anche un certo senso di robustezza.

Da notare che mancano del tutto gli auricolari e
elephone-p9000-8 l’adattatore per la ricarica wireless al cellulare elephone. Eh, si: Elephone P9000 supporta la ricarica wireless che, però, non ho ancora avuto l’occasione di provare.

Elephone P9000 è uno smartphone octa core davvero bellino, solido, grande e poco pesante, complice anche la scocca leggera in alluminio. Buona anche la sensazione al tocco della back cover posteriore, ovviamente non removibile.

Plus non da poco, vista anche la scarsa reperibilità in after-market, è la presenza di una cover in silicone trasparente nella confezione stessa del telefono. Non so se questa sia distribuita anche con gli altri telefoni elephone. Certo, le finiture di questa custodia non sono proprio il massimo, ma fa il suo lavoro di protezione e aumento del grip in maniera egregia.

Dimensioni

elephone p9000 vs iPhone 6S

Confronto dimensioni tra Elephone P9000 e iPhone 6S

Elephone P9000 è un po’ grandicello, diciamocelo. Niente di esagerato, per carità. Alla fine è comunque un 5,5 pollici e, grazie ai bordi laterali molto sottili, l’ingombro è limitato e la presa è sicura.

Per lavorarci bene, mettete in conto l’uso delle due mani perché non è certo grande come un iPhone. 🙂

Nella cornice esterna di alluminio sono presenti in basso i fori dell’altoparlante, del microfono e la presa USB Type-C.

In alto è presente il Jack per le cuffie.

Sulla parte sinistra troviamo il tasto “Jolly”, che può esser configurato per aprire l’applicazione che desideriamo, ed il carrellino per le 2 SIM, visto che Elephone P9000 supporta il Dual SIM, Dual Stand-by.
elephone-p9000-12 Sulla parte destra troviamo il bilanciere del volume con sotto il pulsante di stand-by.

I pulsanti laterali non sono messi nella parte alta della cornice, ma nel centro. Apprezzo molto questa scelta perché, lavorando con una mano, si riesce ad accedere comodamente a quasi tutte funzioni dello smartphone .

Nella parte posteriore, sono presenti la fotocamera, il flash Duotone, l’autofocus laser ed il lettore di impronte digitali. Eh si: è presente anche il lettore di impronte, plus non da poco per uno smartphone di questa fascia.

Hardware

Sotto il cofano dell’Elephone P9000 si trova un motore quasi “esagerato”: il Mediatek MT6755, AKA Helio P10, con otto core Cortex A53 cloccati a 2 GHz.

La scheda grafica è l’ottima Mali-T860.

Completa il tutto la dotazione di ben 4GB di RAM e 32 GB di memoria ROM, di cui circa 25GB disponibili per lo storage. A proposito di memoria: è possibile espanderla ulteriormente con la canonica schedina SD.

Qui sotto una panoramica completa dell’hardware fatta con CPU-Z:

L’architettura di questo dispositivo , i suoi 8 core uniti ai 4 GB di RAM, ne rendono l’utilizzo sempre fluido praticamente senza imputature. Il quantitativo smodato di RAM, in particolare, permette di tenere sempre in caldo un numero elevato di applicazioni, evitandone quindi la chiusura e la riapertura.

Il gaming sarà quasi sempre soddisfacente, anche se mai ai livelli di un iPhone 6s. Il browsing regala grandi soddisfazioni: il rendering delle pagine più difficili è sempre veloce e reattivo.

P9000 Audio

elephone-p9000-11 Nonostante le 2 griglie presenti nella parte posteriore della cornice di alluminio, Elephone P9000 offre solamente audio in modalità mono, e non anche stereo.

Il volume di riproduzione, quando richiesto, è davvero molto alto ma non è tutto oro quel che luccica: se decidiamo di alzare i livelli, il suono comincia a distorcere in maniera netta. Inoltre i bassi sono praticamente assenti. Ovviamente tutte queste considerazioni valgono solo per l’altoparlante esterno e non per l’utilizzo in cuffia.

In capsula l’audio sempre un po’ chiuso sui toni medi. Nonostante questo, la conversazione si sente normalmente e senza troppi disturbi.

È presente il jack per le cuffie, o per altoparlanti esterni, e anche la app per la radio (sempre ben accetta).

Elephone P9000 Fotocamera

La fotocamera principale di Elephone P9000 è assemblata con un sensore Sony  IMX258 da 13 megapixel  con apertura f/2.0, Flash LED Dualtone e Autofocus Laser.
elephone-p9000-15 Questa soluzione è super-collaudata, praticamente gia presente in un’infinità di modelli. Oltre ad essere molto rodata, però, è anche un po’… vecchiotta!

La nota negativa è che, nonostante l’autofocus laser, la messa a fuoco non risulta particolarmente veloce, come invece accade su altri dispositivi (vedi Asus Zenfone).

Anche gli scatti ottenibili non sono particolarmente esaltanti in termini di resa dei colori e della quantità di rumore digitale che si ottiene negli scatti con poca luce.

Insomma: niente di nuovo o rivoluzionario sotto la luce del sole per quanto riguarda la fotocamera.

Ciò non vuol dire comunque che le foto siano tutte da buttare: anzi! La media degli scatti ottenibili sarà abbastanza buona e usabilissima per molti scopi.

I video non sono certo il massimo, ma sono comunque a 1080p. Certo non si può pretendere un comportamento da top di gamma da un dispositivo che, alla fine, costa circa 200€ … 🙂

Fotocamera Anteriore

La fotocamera anteriore montata su Elephone P9000 ha un’ottima risoluzione di 8 megapixel. Il sensore Omnivision OV8858 è posto dietro un vetro grandangolare con un’apertura focale di 84°.

Questa, al contrario, riserva sorprese positive: gli scatti sono buoni, definiti e chiari. Una buona notizia per chi ama selfarsi!

Elephone P9000 Display

Come già scritto sopra, Elephone P9000 monta un generoso display da 5,5 pollici. La dimensione di questo pannello prodotto con tecnologia IPS (prodotto da LG, per la cronaca) è quindi abbastanza grande. Per me, che sono abituato a display da circa 5″, è, si, abbastanza grande ma non troppo come mi aspettavo. Le dimensioni del terminale  rimangono infatti contenute, complice il fatto che i bordi sono quasi inesistenti e l’assenza dei tasti fisici.

Il contrasto è ottimo, così come anche la resa dei colori: ne’ troppo saturi, ne’ troppo spenti. È presente la tecnologia Miravision di ottimizzazione di Mediatek che rende il display più chiaro alla lettura:

Ho letto su alcune recensioni che il display del P9000 vignetterebbe leggermente ai bordi. Personalmente non ho riscontrato questo difettuccio. Buoni anche gli angoli visuali.

Il playback dei video è sempre piacevole, così come la visione dei giochi, sempre a risoluzione 1080p:

elephone-p9000-schermata-real-racing-3

Clicca per ingrandire

Sistema Operativo

Questo smartphone è stato uno dei primi ad integrare nativamente Android 6.0 Marshmellow. Inoltre l’implementazione fatta da Mediatek è veramente snella e, quasi stock: è bello accendere il dispositivo la prima volta e non trovarsi già istallate le decine di app Google o altre personalizzate dal brand.

Il browser stock si comporta abbastanza bene ma, se ci siete già abituati, è caldamente consigliato lo scaricamento e l’utilizzo di Google Chrome.

Sono presenti, oltre alle voci classiche di menu, anche la gestione attraverso le gesture, sia a schermo spento, sia a schermo acceso. Le prime, se utilizzate il lettore di impronte, sono abbastanza inutili. Molto utili, invece, le gesture a schermo acceso come quella per gli screenshot con lo slide delle dita.

Personalizzazioni

Un’altra personalizzazione molto utile è quella relativa al pulsante di sinistra, che può essere accoppiato ad una qualsiasi applicazione presente sul telefono. Peccato che questo pulsante si possa utilizzare in un solo modo (solo una singola pressione viene rilevata).

Presente anche la modalità Turbo Download, che permette di scaricare contemporaneamente da linea dati e da rete Wi-Fi.

Per quanto riguarda i tasti funzione, si può optare per la classica barra a scomparsa oppure per l’utilizzo del solo pulsante HOME: un tocco per tornare indietro, due tocchi per tornare alla schermata principale, un tocco prolungato per accedere al task manager.

Elephone P9000 Batteria e autonomia

La batteria inserita in questo telefono Elephone octa core ha una capienza di 3000mAh circa. Nonostante la sua grandezza, questa ci porta solo a fine giornata con un utilizzo medio del dispositivo.

Devo dire la verità: viste le specifiche della batteria, mi aspettavo quantomeno di fare un giorno e mezzo senza ricaricare, ma così non è.

Nulla di grave, per carità! Alla fine il iPhone ha meno autonomia.

C’è da dire che comunque la ricarica è abbastanza veloce con l’adattatore da 2A in dotazione nella confezione che viene spedita da Amazon e che si può usare la ricarica wireless, anche se decisamente più lenta (dipende dal caricatore che si usa).

Ultimo dettaglio: la batteria non è rimovibile ne’ accessibile, come per la maggior parte degli smartphone disponibili oggi sul mercato.

CyanogenMod 13 per Elephone P9000

Volendo è già disponibile per il download la CyanogenMod 13 per Elephone P9000. Potete provarla subito ma, per quanto mi riguarda, potrete già esser soddisfatti con l’utilizzo di Android 6.0.

Recensioni Elephone P9000

elephone-p9000-10 Devo dire che mi sono trovato davvero bene con questo Elephone P9000. Il suo rapporto qualità/prezzo  è davvero molto buono, specie ora che il prezzo si è abbassato e che gli aggiornamenti software l’hanno reso più usabile e affidabile.

Sempre veloce e reattivo, con il lettore di impronte digitali per lo sblocco è un compagno di lavoro affidabile e utile; dopo averlo configurato a dovere, non riuscirete più a farne a meno.

Il fatto che abbia uno schermo da più di 5 pollici non è un limite ma un’opportunità: il dispositivo rimane comunque non troppo grande ed usabile. È un piacere guardarci i video o leggere semplicemente le e-mail.

La qualità costruttiva è buona ed il fatto che abbia già la cover compresa nel prezzo e usabile da subito fa si che il telefono non si “rovini”.

Onestamente posso fare a meno dell’NFC, che ho subito disattivato, ma la presenza della Banda 20 dell’LTE mi ha fatto propendere per il suo acquisto, senza considerare Meizu, Xiaomi e similari.

Elephone P9000 prezzo Amazon

Dicevamo del rapporto qualità/prezzo del p9000. Ebbene: su Amazon lo si può trovare ormai ad un prezzo poco più alto di 200€:

Elephone P9000 MTK6755 Helio P10 2.0GHz 4GB 32GB 5.5 Pollici Wireless Carica Bianca
Elephone P9000 Prezzo:EUR 214,99
Price Disclaimer

P9000 Pro e Contro

Pro Contro
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Fotocamera posteriore
  • Sensore di impronte digitali
  • Audio gracchiante e mancanza di bassi
  • Display
  • Mancano gli auricolari
  • Presenza banda 20 LTE
  •  Autonomia non lunghissima

Elephone P9000 Scheda tecnica

ReteHSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE Cat5 150/50 Mbps

Dimensioni 148,4 x 73,2 x 7,3 mm
Peso 145 grammi
Chipset MediaTek MT6755 Helio P10
CPU Octa-core (5x 2.0 GHz Cortex-A53 & 3x 1.2 GHz Cortex-A53)
GPU Mali-T860
RAM 4GB RAM
ROM 32GB
Display 5,5″ IPS LCD 1080 x 1920 pixel (403 ppi)
Fotocamera 13 MP, f/2.0, autofocus laser, LED flash duotone
Fotocamera anteriore 8 MP, f/2.0
Video 1080p@30fps
Sistema operativo Android 6.0 (Marshmallow)
Batteria 3000 mAh
Dual SIM
Bande dati  2100 Mhz, 1800 Mhz (Tim, Vodafone, 3), 2600 Mhz (Tim, Vodafone, Wind, 3), 900 Mhz, 800 Mhz (Tim, Vodafone, Wind)
Connettività USB type-C, USB OTG, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n dual band, NFC, Bluetooth 4

Elephone p9000 vs Elephone p9000 lite differenze

Dico la verità: sono stato attratto, navigando su Amazon, dal fratellino minore del p9000: l’elephone p9000 lite. L’infatuazione è però durata davvero poco: per meno di 40€ infatti si porta a casa uno smartphone elephone bello differente.

In sintesi queste le differenze tra p9000 e p9000 lite:

elephone p9000 elephone p9000 lite
Cornice in metallo Cornice in plastica
Fotocamera Sony da 21 Megapixel Fotocamera OV da 13 megapixel
Fotocamera frontale da 8 megapixel Fotocamera frontale da 5 megapixel
Autofocus Laser NO Autofocus laser
Senore di impronte NO sensore di impronte
NFC NO NFC
€ 219,99 € 179,99

Praticamente il lite è un altro telefono. Vi consiglio quindi di preferire lo smartphone elephone p9000.

Ecco il video confronto degli smartphone elephone:

Galleria Immagini

Post correlati

1 risposta

Rispondi