facebook_pixel
Xiaomi Redmi 4 Pro recensione e opinioni
Ho appena preso tra le mani lo Xiaomi Redmi 4 Pro e già sono moderatamente esaltato. Eh si! D'altronde come non esserlo? Uno smartphone Xiaomi con 3 GB di RAM, 32 di ROM, octa-core Snapdragon, 4000 mAh di batteria, schermo da 5 pollici FHD a meno di 150€ su Gearbest!
CPU7
RAM8
Memoria7
Display7
Fotocamera6
Batteria8
Pro:
  • Prezzo decisamente sotto la media
  • Dotazione Hardware
  • Durata della batteria
Contro:
  • Manca la banda 20 LTE
  • Audio sotto la media
  • Fotocamera non eccelsa
7.2Overall Score

Ho appena preso tra le mani lo Xiaomi Redmi 4 Pro e già sono moderatamente esaltato. Eh si!

D’altronde come non esserlo? Uno smartphone Xiaomi con 3 GB di RAM, 32 di ROM, octa-core Snapdragon, 4000 mAh di batteria, schermo da 5 pollici FHD a meno di 150€ su Gearbest!

Si, avete capito bene: meno di 150€ .

Xiaomi recensione Redmi 4 Pro: materiali e costruzione

xiaomi-redmi-4-scatola

Abbiamo detto, per cominciare, che il rapporto qualità/prezzo è abbastanza “outstanding”, ma cerchiamo di capire cosa offre davvero questo xiaomi 4.

La confezione è abbastanza “banaluccia”, così come il telefono in se.

Rimane comunque interessante la scelta di xiaomi official di dotare il redmi 4 di una bella scocca metallica.

Buono il feeling alla presa, dato dalle stondature ai bordi. Comodo anche il sensore biometrico di impronte piazzato nella parte posteriore della scocca, così come già visto su Elephone P9000.

La parte anteriore è forse quella che mi ha relativamente deluso. Abbiamo infatti un bel gap tra display e bordi del telefono ed i pulsanti hanno uno stile non amo particolarmente.

xiaomi-redmi-4-connettori-e-altoparlante Sono infatti “affezionato” ai pulsanti direttamente nel display del telefono, ma questa è una mia personalissima fissa.

Continuando la recensione Xioami Redmi 4 Pro, nella parte alta troviamo il connettore USB, che rimane del tipo micro USB (non è disponibile la connessione Type-C), altoparlante, microfono.

Il mini jack audio si trova nella parte alta del telefono, come nella maggior parte dei dispositivi Android.

Nel lato sinistro troviamo il carrellino Dual SIM. Nel lato destro sono presenti il pulsante di standby ed il bilanciere del volume.

Piccolo particolare: redmi xiaomi è un Dual SIM Dual Stanby. Ovviamente, per questa fascia di prezzo, sarebbe stato davvero troppo trovare un modulo Dual SIM Full Active…

Xiaomi Redmi 4 Pro scheda tecnica

Dimensioni 141,3 x 69,7 x 8,9 mm
Peso 157 grammi
Chipset Qualcomm Snapdragon 625 (MSM8953)
CPU octa-core ARM Cortex-A53 2.0GHz
GPU Adreno 506
RAM 3 GB
ROM 32 GB espandibili con SD
SIM Dual SIM – Dual Standby
Display 5 pollici 1080×1920 pixel Full HD densità 441 dpi
Fotocamera 13 Megapixel Flash LED dual tone, fotocamera anteriore 5 Megapixel
Sistema Operativo Android 6.0 Marshmallow con MIUI 8
Rete GSM, 3G, 4G LTE (banda 1 (2100 MHz), banda 3 (1800 MHz), banda 7 (2600 Mhz) cat.7
Wi-Fi 802.11a/b/g/n
Bluetooth Bluetooth 4.2
USB Micro-USB
Batteria 4000 mAh
NFC Non presente

Hardware

xiaomi-redmi-4-dettaglio-superiore Xiaomi Redmi 4 Pro viene fornito in 2 configurazioni:

  1. 2GB RAM e 16 GB ROM
  2. 3GB RAM e 32 GB ROM

La differenza di prezzo proposta da xiaomi official non giustifica nemmeno lontanamente la prima scelta: parliamo infatti di una differenza di prezzo quantificabile intorno ai 10€.

Il cellulare 3gb ram che ho provato si è comportato sempre abbastanza bene: sempre fluido e reattivo con l’interfaccia MIUI 8.5.

Comodi ovviamente i 32 GB di RAM a disposizione che, uniti alla capacità supplementare offerta dalla SD, ci permettono di istallare sul Redmi 4 praticamente qualsiasi numero di applicazioni.

Chipset e CPU

Lo smartphone Redmi 4 Pro monta il nuovo chipset Snapdragon 625 con otto processori Cortex A53 da 2.0 Ghz di clock.

xiaomi-redmi-4-laterale-carrello-sim Snapdragon 625 è un Chipset relativamente nuovo sugli smartphone che si trovano in vendita attualmente. Le scelte progettuali della maggior parte dei produttori infatti vertono verso altri modelli.

Qui una tabella comparativa dei vari chipset Snapdragon delle diverse serie.

Grazie a questa moderna architettura e all’abbondante dotazione RAM, lo Xiaomi Redmi 4 si comporta bene in quasi tutti i frangenti: è fluido, veloce e reattivo.

Lascia un po’ a desiderare nel 3D spinto (Real Racing 3) nei dettagli. Inoltre può capitare un lag qua e la durante un partita al vostro gioco tridimensionale preferito.

Ovviamente parliamo di peccatucci trascurabili. E poi, non ce lo dimentichiamo, parliamo di un dispositivo di fascia economica, nonostante la dotazione parecchio pompata.

Display

xiaomi-redmi-4-schermo-acceso Xiaomi Redmi 4 Pro monta un bel display da 5 pollici con risoluzione Full HD ed un ottima densità di 441 punti per pollice. Davvero non male.

In questa recensione. ho apprezzato in particolar modo la dimensione di questo schermo: non troppo piccola ma nemmeno troppo grande.

Mi ricorda nell’utilizzo l’iPhone 6S che uso normalmente: con un dito si fa praticamente tutto.

Mi sembra un pelino meno luminoso dello Xiaomi Redmi Note 3 Pro, ma ha degli ottimi neri e un contrasto spettacolare. Non ci avrei scommesso una lira, e invece…

I colori mi sembrano abbastanza affidabili e regolati in maniera abbastanza accurata.

Insomma: un buon display, per certi versi anche fin troppo “inaspettato”.

Xiaomi Redmi 4 Pro fotocamera

xiaomi-redmi-4-fotocamera-e-lettore-di-impronte

La fotocamera principale del Redmi 4 Pro è una “classica” 13 Megapixel.

Più precisamente parliamo di una 13MP con f/2.2 di apertura massima. La cosa mi pare un po’ bizzarra perché, se non erro, la famiglia Redmi 3 montava un gruppo ottico con un’apertura massima di f/2.

A differenza però dei suoi precedessori , lo xiamoi redmi 4 Pro monta un flash a doppia tonalità: un bel passo avanti per avere un bilanciamento più corretto dei bianchi.

È Presente anche la modalità HDR così come il riconoscimento dei volti per la messa a fuoco.

A livello qualitativo, il Redmi 4 Pro scatta immagini di buona qualità complessiva, anche se non sono così “fantastiche”. Le immagini sono ben dettagliate al centro del quadro ma tendono a perdere di definizione ai bordi. La gamma dei colori è anche questa abbastanza buona, anche se le immagini tendono ad essere un po’ sottoesposte.

Fotocamera anteriore

La fotocamera anteriore, quella per i selfie per intenderci, fa il suo lavoro. È una 5 Megapixel con un’apertura massima anch’essa di f/2,2. La sua resa non è proprio il massimo, specialmente per quanto riguarda la resa dei colori.

Video

Per quanto riguarda i video, Xiaomi Redmi 4 Pro può girare video in Full HD, quindi fino alla risoluzione di 1080p. Questa sembra essere una limitazione più software che hardware in quanto lo Snapdragon 625 sembra essere capace di registrare video fino alla risoluzione di 2160p, quindi fino al 4K.

Certo non è che ci si possa tanto lamentare di questo fatto su un telefono da meno di 150€… 🙂

I video girati hanno un buon livello di dettaglio ma l’audio non è proprio il massimo. Non so se sia colpa del bitrate a cui è registrato, o se sia proprio un problema di microfono. Propenderei per la prima ipotesi.

Connettività

Xiaomi Redmi 4 Pro ha connettività LTE con un modulo di categoria 7. Può essere connessa in 4G solo la SIM principale, mentre quella secondaria può essere connessa solo in modalità 3G/2G.

Ovviamente entrambe le SIM possono lavorare contemporaneamente in 3G in assenza di rete LTE.

Il modulo Wi-Fi è un dual band (quindi permette connessione sia a 2,4 sia a 5), supporta le modalità a/b/g/n ed il Wi_fi Direct.

È presente il supporto al Bluetooth 4.2.

Purtroppo la connessione USB è solo 2.0 con attacco di tipo micro. Mi sarebbe piaciuto vedere il Type-C su un terminale praticamente appena uscito.

È possibile replicare lo schermo attraverso il protocollo Miracast.

Dettaglio non trascurabile: Xiaomi Redmi 4 Pro ha la radio FM! ^_^

Xiaomi Banda 20 LTE

Come potete vedere dalla scheda tecnica, allo xaiomi redmi 4 Pro manca purtroppo la banda 20 dell’LTE, quindi quella a 800 MHz utilizzata prevalentemente dal carrier WIND in Italia.

Questo è un limite comune a quasi tutti i telefoni di fattura cinese, soprattutto Xiaomi. Non è però riscontrabile in alcuni brand, come Huawei e Elephone ad esempio.

Ovviamente la mancanza della banda 20 non pregiudica l’utilizzo dello smartphone xiamoi, però è in qualche modo utile.

Trovate qui un bell’approfondimento sulla banda 20 LTE.

Sistema Operativo Android 6 Marshmellow con MIUI 8

Xiaomi Redmi 4 Pro ha installata la versione 6.0 di Android con personalizzazione MIUI 8 .

Questa particolare ROM è in un certo senso dedicata agli utenti del sud est asiatico che non hanno accesso ai servizi offerti da Google.

In questo momento Xiaomi non ha progettato una vera e propria ROM internazionale per questo smartphone che, però, arriva comunque con le suite di app Google e con il Playstore (importantissimo).

Sensore biometrico di impronte

Il sensore biometrico di impronte installato su Redmi 4 Pro è abbastanza preciso e veloce e può portare il telefono dalla modalità a schermo spento alla schermata Home in pochi istanti.

Il sensore è abbastanza allineato a quelli della concorrenza che, comunque, offrono tutti delle performance buone in termini di accuratezza e reattività.

Personalizzazioni offerte

Sono presenti i widget consueti e la possibilità di scegliere tra diversi temi.
Si possono inoltre scaricare un bel po’ di sfondi, schermate di blocco, icone, font e suoni di sistema. Divertente.

Comparto audio

Le performance del Redmi 4 lato audio sono abbastanza sorprendenti.

Collegandolo tramite mini-jack ad una cassa amplificata si avrà una resa musicale davvero pulita e molto alta! Forse il volme di uscita è anche troppo alto.

Anche alzando il volume in cuffia non si sente troppo rumore. Anzi: non si sente proprio.

Davvero una sorpresa per uno smartphone che dovrebbe essere un entry-level. Sicuramente molto meglio di quanto sentito su Elephone P9000, per esempio.

Xiaomi Redmi 4 Pro Batteria e autonomia

xiaomi-redmi-4-dettaglio-anteriore-con-pellicola Il Redmi 4 è dotato di una batteria da 4000 mAh.

Questa sembra essere la stessa soluzione adottata per gli altri modelli della serie Redmi 3 e per gli altri Xiaomi Redmi della serie 4 già annunciati. Una bella riserva di autonomia per un dispositivo per un display da “soli” 5 pollici, visto che fino ad ora la soluzione è stata adottata su smartphone Xiaomi con risoluzione comunque di 720p (mentre lo Xiaomi Redmi 4 4G ha risoluzione Full HD).

Inoltre il Chipset Snapdragon 625 dovrebbe essere essere decisamente più efficiente e parco in termini di consumi energetici rispetto ai suoi predecessori.

Xiaomi dichiara circa 29 ore di autonomia in chiamata 3G e, dato ancor più sorprendente, circa 20 ore di autonomia in navigazione web in Wi-Fi e con il display impostato a luminosità media.

Per la riproduzione video si dovrebbero avere circa 10 ore di durata a disposizione.

Sull’autonomia in standby, il dato della durata può essere approssimato a circa 91 ore: niente male davvero.

Xiaomi Redmi 4 Pro Opinioni e conclusioni

E’ difficile trovare concorrenti per questo Xiaomi Redmi 4 Pro, visto quello che ha da offrire:

  • Costruzione in metallo
  • Touch& feel Premium
  • Ottima durata della batteria
  • Buon display Full HD
  • Prezzo decisamente sotto la media

Certo, la qualità audio delle registrazioni video non è proprio eccelsa e la resa della fotocamera non è eccezionale ma, davvero, possiamo aspettarci di più da uno smartphone che costa meno di 150€ ed ha comunque un chipset super-collaudato, 3GB di RAM e 32GB di memoria?

Pensateci un attimo e, se vi piace, acquistatelo subito.

Xiaomi Redmi 4 Pro su Gearbest

Il Redmi 4 Pro è disponibile sullo store di Gearbest ad un prezzo, come dicevamo, decisamente interessante: oggi a 147,62€. Dovrebbe essere una flash sale ma, di solito, questo tipo di store virtuali offre comunque prezzi molto interessanti.

IMPORTANTE:

Su Gearbest non lo troverete con il suffisso “Pro”,  semplicemente come “Xiaomi Redmi 4 4G”

Vi invito quindi ad entrare nella scheda prodotto e a verificare con i vostri occhi.

Le modalità di spedizione offerte sono, come di consueto:

Modalità di spedizione Costo Tempo di arrivo
Unregistered Air Mail 0,00 € 15-35 giorni lavorativi
Registered Air Mail 0,00 € 15-32 giorni lavorativi
Priority Line 0,50 € 7-15 giorni lavorativi
Spedizione con corriere 10,03 € 3-7 giorni lavorativi

Qui , invece, il link all’assistenza xiaomi e garanzia sempre su Gearbest.com

Acquistalo ora!

Xiaomi Redmi 4 4G (Pro) video promo

Galleria Immagini

2 Risposte

  1. Valentina

    Per il discorso dogana quale tipo di spedizione mi consigli per NON PAGARLA,?

    Rispondi
    • jocelyn72s

      Per esperienza personale, dipende! Di norma dipende dal valore del bene.
      Per esempio, a differenza di atri, il CMP non mi ha mai chiesto una lira di spese doganali o di IVA. Strano ma vero. C’è da dire che le spedizioni che mi hanno fatto o erano piccole in valore o sono state fatte da me triangolare attraverso la UK.
      Comunque, ripeto, dipende molto dal valore dichiarato del bene.

      Rispondi

Rispondi